Pervenute due manifestazioni di interesse per investimenti in infrastrutture pubbliche: il Governo deciderà entro il 15 dicembre

San Marino RTV

A seguito del bando internazionale emanato lo scorso settembre dal Governo e scaduto lunedì scorso, sono due le manifestazioni di interesse ricevute per investimenti in infrastrutture pubbliche e prioritarie con particolare riferimento al settore turistico-commerciale. Le due domande, di cui una proveniente dall’Italia, riguardano investimenti nel centro storico di San Marino Città, in particolare nell’Area 1 così come indicata dal bando, quella cioè del parcheggio 6 “Cava Antica”, parcheggio 7 “Cava degli Umbri” e area parcheggio 2 Piazzale Giangi. 

Come condizione indispensabile per la partecipazione alla successiva fase di valutazione da parte del Congresso di Stato, è stato posto il deposito presso banche sammarinesi di 50 milioni di euro o, in caso di singole opere e infrastrutture, un deposito pari al costo presunto di realizzazione dell’investimento. Il Governo deciderà sulle richieste entro il prossimo 15 dicembre.

Ribattuto da aboutsanmarino.com il 20 novembre 2020